What are you searching?

Discover Umbria

L'Umbria è una regione a vocazione mellifera, il miele di Spoleto

Anche se questa primavera non è la stagione migliore per la produzione di miele, è già allarme per le condizioni climatiche che 'blindano' il lavoro delle api e fanno restare vuoti i melari, l'Umbria si conferma regione mellifera per eccellenza. Particolarmente apprezzato il miele di Spoleto che si produce in più versioni, le più apprezzate sono il miele di castagno e di corbezzolo o il classico millefiori. Ma ne esistono anche altri tipi, come quello di erica dal sapore caramellato, di girasole, di eucalipto, lavanda e rosmarino.

Read more...
A Passo d'Acera, il culto di Sant'Egidio

(Testo e foto di Emanuela Duranti) Come moderni viandanti proseguiamo, il nostro cammino alla scoperta della Via della Spina.

Il pensiero va ai viandanti che a piedi o a dorso di mulo percorrevano questa strada, che allora era una mulattiera e a quanto il loro cammino fosse duro e pericoloso, tra animali selvatici, briganti e soldati di ventura.

La natura qui è lussureggiante, in un territorio quasi incontaminato e ci offre nelle varie stagioni un caleidoscopio di colori.

Salendo troviamo Passo d’Acera.

Qui si può ancora vedere un tratto del primissimo tracciato della strada, che è stato deviato per l’impossibilità di allargarla e quello che rimane della Torre di Avvistamento, probabilmente di origine longobarda, dalla quale i soldati di guardia controllavano tutti quelli che transitavano.

Poco distante sorge la Chiesa di Sant’Egidio, ormai in totale stato di abbandono, un santo al quale spesso sono dedicate anche le edicole nei crocevia delle strade, perché considerato il Santo Eremita dei bisognosi e dei tribolati.

Sant’Egidio è originario della Grecia, visse per lungo tempo in eremitaggio in un luogo deserto in compagnia di una cerva, che gi forniva il latte, poi trasferitosi in Gallia, costruì un monastero di cui divenne abate.

Il culto di Sant’Egidio divenne di dimensioni europee tra il X e il XIII sec., era invocato per un gran numero di malattie, dalle febbri malariche, alla follia e i terrori notturni.

La fama di Sant’Egidio divenne tale che, si narra che Carlo Magno lo supplicò di pregare per lui per avere il perdono di una colpa che non osava confessare.

La domenica successiva apparve a Egidio un Angelo che depose un biglietto sull’altare, sul quale era scritto il peccato segreto del sovrano, che così poté essere perdonato.

Nel XIV sec entrò nel novero dei “ Santi Ausiliatori”.

Nell’iconografia cristiana è raffigurato con una cerva.

Protettore delle genti di mare, dei pastori e dei mendicanti, in qualche modo tutte figure legate al viaggio.

Viaggio come scoperta di nuovi luoghi, o viaggio che i pellegrini facevano per raggiungere i luoghi di culto per pregare e chiedere grazia, ma anche, come gli eremiti, viaggio inteso come percorso alla scoperta di se.

Da Ulisse a Joyce, il viaggio, elemento fondante della storia dell’uomo.

Read more...
NON SOLO CASE... VIENI, C'E' UNA STRADA NEL BOSCO

Non solo case. L'agenzia Spoleto's Home, oltre ad essere specializzata nella vendita di case e casali nella zona di Spoleto, Campello sul Clitunno, valle trevana e bassa Valnerina umbra, propone in vendita anche boschi e terreni. Info in agenzia (0743.674853 - 331.2978410)

Read more...
© 2019 Spoleto's Home di Claudia Cencini. P.IVA 03649250549